Vota la ricetta

Qual è la ricetta che più rappresenta Venosa?

View Results

Loading ... Loading ...

Via Appia

Iniziata la costruzione nel 312 a. C. per opera di Appio Claudio (censore) per collegare a Roma con Capua – Benevento, nel 190 a. C. fu prolungata fino alla colonia di Venosa e quindi fino a Taranto e Brindisi.

Entrava in Venosa probabilmente nelle vicinanze della tomba c.d. di Marcello, attraversando il paese per tutta la sua lunghezza, seguendo l’andamento della strada moderna, affiancata dalle Terme e dall’Anfiteatro, proseguendo verso Est in direzione della puglia.

A cura di Marirosa Orlando

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento