Vota la ricetta

Qual è la ricetta che più rappresenta Venosa?

View Results

Loading ... Loading ...

Proverbi di Venosa – Parte 1

u pan moc a ch no’ ten i dint.
il pane va a chi non ha denti

i ciocc fann lait e i varrail vann p’ sott.
gli asini litigano e i barili si sfasciano.

no’ ten pan e v’ie truvann sardell.
non ha pane e cerca sardelle.

ind la vegn du preut no’ car la grannanet.
nella vigna del prete non cade la grandine

quan u caul men vint u spzzial st’ie alla bind.
quando scorreggi il farmacista non vende medicine

attac u ciocc a d vol u pratraun.
lega il somaro dove vuole il padrone.

ch’ raciop v’nnegn.
chi raccoglie i grappoli piccoli vendemmia.

add arraiv chiant u zeppr dove arrivo mi fermo.
s’ cuntl non sei cuntl non purt.
se non pesi un quintale non puoi portare un quintale

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento